Lasciati ispirare e riparti con noi nel 2022

Tour su misura Tutti i tour

Tour individuali/2022

IT168

Italia / Giro del Veneto

Nella terra del ciclismo

Mettetevi alla prova con le migliori salite delle "Fiandre italiane": il Veneto è la patria delle bici da corsa, sede delle più prestigiose aziende del settore e campo di allenamento di molti professionisti. Un calice di prosecco e i migliori piatti della cucina locale vi ricompenseranno a fine tappa!
  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Vicenza
    Vicenza, città della bici da corsa, casa di molti ciclisti professionisti. Città d'arte e d'industria, è sede di decine di aziende famose in tutto il mondo Fizik, Selle Italia, Wilier, Campagnolo e molte altre.

    2° Vicenza – Bassano del Grappa (120 km, + 1500 m, 5 h)
    Da Vicenza si sale verso nord direzione Marostica: attraverserete piazza degli scacchi e salirete lungo le mura che costeggiano il Castello in direzione dell’Altopiano di Asiago. La salita ad Asiago è impegnativa, 15 km al 6% senza respiro ma con un panorama splendido, attraverso boschi secolari con pini altissimi. Leggera discesa e poi subito si risale verso il paese di Foza e nuova discesa verso Valstagna. Lungo la pista ciclabile della Valsugana arrivo a Bassano.

    Il parere del Ferri:
    la difficoltà più importante è la salita ad Asiago. L'ho percorsa centinaia di volte assieme a Pozzato, Rebellin, Ballan... Davvero facile incontrarli su queste strade.

    3° Bassano del Grappa – Treviso (120 km, + 2500 m, 6 h)
    Senza esitare si parte in salita scalando il Monte Grappa, luogo di battaglie epiche nella Grande Guerra, ma anche nel Giro d'Italia e nella gara storica che si ripete dal 1930: 27 km, 1500 metri di dislivello con un tratto di falsopiano centrale di 3,5 km.
    Discesa lunga verso Valdobbiadene, in provincia di Treviso, lungo le colline del vino prosecco.
    Variante (80 km, 700 mt, 4 h). Chi vorrà evitare l’ascesa al Grappa, potrà seguire la strada che attraversa le colline di Asolo, bellissimo paese con la sua rocca e da qui proseguire per Valdobbiadene e Treviso.

    Il parere del Ferri:
    percorso meraviglioso se il tempo è bello. In caso di maltempo, scendete dal Monte Grappa da Camposolagna/Campo Croce/Crespano: la discesa dalla cima del Grappa a Valdobbiadene è impegnativa e con la pioggia può diventare pericolosa.

    4° Treviso – Treviso (100 km, + 1300 m, 4 h)
    Percorso circolare impegnativo con continui saliscendi sulle colline del Montello e del prosecco. Visita di Vittorio Veneto, bella cittadina dove potrete sostare prima di rientrare a Treviso.

    Il parere del Ferri:
    anche oggi il panorama è mozzafiato, tra vigneti e boschi, lungo strade dove si allenano moltissimi professionisti trevigiani. La tappa ripercorre in parte il circuito del mondiale di Treviso, vinto da Jop Zotemelk su Greg Lemond e Moreno Argentin. Andate regolari, altrimenti sarà difficile tornare in hotel!

    5° Treviso – Venezia – Chioggia (80 km)
    Percorso pianeggiante lungo i canali del Sile, diretti al mare. Si passa per Jesolo, nota località turistica estiva e si arriva a Cavallino Treporti, dove prenderete un traghetto che passa per Venezia, l’isola del Lido, Pellestrina e Chioggia.

    Il parere del Ferri:
    tappa facile, pianeggiante, dominata dal profumo di mare, anche a tavola!

    6° Chioggia – Abano Terme (100 km, + 1000 m, 4 h)
    La tappa inizia con 40 km di pianura lungo fiumi per raggiungere Monselice. Da qui poi si raggiunge il Parco regionale dei Colli Euganei, dove pedalerete tra continui saliscendi, alcuni impegnativi, e tra incantevoli piccoli paesi come Arquà Petrarca. La tappa si conclude ad Abano Terme, rinomata località termale.

    Il parere del Ferri:
    attenzione al vento nella prima parte, pedalate senza esagerare perché il finale è ondulato, con salite anche impegnative di 3-4 km. Anche la tappa di oggi è una classica dei professionisti del Giro del Veneto.

    7° Abano Terme – Vicenza (100 km, +1300 m, 4 h)
    Lasciate alle spalle i Colli Euganei per raggiungere il paese di Ponte di Barbarano, dove la strada inizierà a salire e scendere per decine di volte, attraversando i rilievi dei Colli Berici. Discesa verso Costozza e dopo pochi km pianeggianti, entrando a Vicenza, potrete ammirare la meravigliosa villa La Rotonda del Palladio.

    Il parere del Ferri:
    poco traffico e percorso in mezzo al verde, salite brevi ma impegnative prima dell'ultima discesa...allargate le braccia, alzatele al cielo e sognate di vincere, Vicenza è conquistata!

    8° Vicenza
    Dopo colazione, fine dei servizi.

    Per motivi organizzativi, climatici o legati a disposizioni delle autorità locali indipendenti dalla nostra volontà, l’itinerario potrebbe subire modifiche più o meno considerevoli prima e/o durante la vacanza. Lungo il percorso, per esempio, ci potrebbero essere deviazioni temporanee causa cantieri stradali impossibili da prevedere e che normalmente sono segnalate sul posto.

     

     

  • Caratteristiche
    • Lunghezza: 620 km
    • Dislivello: massimo 2500 m


    Un tour impegnativo che propone delle belle sfide come la salita per raggiungere l’altopiano di Asiago e l’ascesa al Monte Grappa, inclusa anche nel Giro d’Italia. Si alternano inoltre delle tappe più semplici tra le colline nella zona di Valdobbiadene e dei Colli Berici e pianeggianti lungo il canale del Sile. Nella tappa del Monte Grappa avrete possibilità di scegliere la variante più corta. In caso di maltempo o di stanchezza potete anche prendere un treno per saltare la tappa.

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza. Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Vicenza o Mestre in taxi o in bus.

     

    In aereo
    Gli aeroporti più vicini a Vicenza sono quelli di Venezia e Verona. 

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    Venezia è collegata con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree: 

     

    Dall’aeroporto per raggiungere Mestre potrete prendere il bus navetta 15 della ACTV fino alla stazione di Mestre (costo: 8 € a bordo, durata: 75 minuti). Per maggiori informazioni consultate il sito: actv.avmspa.it Da qui prendete un treno che vi porta a Vicenza (costo: 6/20 €, durata: 30 minuti). Per maggiori informazioni consultate il sito di Trenitalia.

     

    Verona è collegata con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree: 

     

    Dall’aeroporto per raggiungere Vicenza potrete prendere un bus navetta ATV fino alla stazione di Verona Porta Nuova (costo: 10 € ca. a bordo, durata: 15 minuti). Per maggiori informazioni consultate il sito delle ATV. Da qui prendete un treno che vi porta alla vostra meta. Per maggiori informazioni consultate il sito di Trenitalia.

     

    In treno
    Potete raggiungere facilmente Vicenza in treno dalle principali città italiane. Per informazioni su orari e tariffe consultate il sito di Trenitalia.

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Vicenza. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve. 

     

    Parcheggio
    A seconda dell’hotel prenotato potete parcheggiare nei posti auto della struttura oppure in un parcheggio pubblico nelle vicinanze dell’hotel. Maggiori informazioni le riceverete nel Documento finale. 

     

    Orari e prezzi sono soggetti a variazione. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Abbiamo selezionato accuratamente per voi gli hotel di questo tour. Le strutture sono situate vicino alle principali attrazioni delle città.

    Pernotterete per lo più in hotel 4*, con qualche hotel 3*.
    Tutte le stanze sono dotate di servizi privati e aria condizionata.

    Al momento della prenotazione specificate il tipo di stanza richiesto:

    • una camera doppia ha un unico letto (matrimoniale)
    • una camera twin ha due letti singoli
    • una camera tripla di solito ha un letto matrimoniale e un letto aggiunto

     

     

     

  • Bici e accessori

    Per il vostro tour riceverete una bici da corsa di alta gamma con telaio in carbonio.

    Queste bici sono sprovviste di portapacchi, quindi non avranno borse laterali. Vi suggeriamo di portare con voi uno zainetto.

    Vi raccomandiamo di legare la bicicletta sempre ad un palo fisso, anche durante pause brevi. Vi ricordiamo che sarete responsabili delle biciclette a noleggio per l’intera durata del tour.

    Ricordiamo di portare con voi i vostri pedali e chiave per fissarli.

    Accessori
    Le bici a noleggio vengono consegnate con:

    • 1 portaborraccia
    • 1 lucchetto a combinazione
    • un kit di riparazione contenente: pompa, due camere d'aria, due leve per togliere il copertone

     

     

  • Materiale informativo

    Prima della partenza riceverete il materiale informativo in forma digitale, vi manderemo una email dove troverete:

    1. Link per scaricare dagli store l’App con le mappe, i punti d’interesse e le tracce GPS (utilizzabile anche offline)

    2. Link per scaricare il materiale informativo del tour in formato PDF:

    • scheda del viaggio
    • documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza


    3. Tutti i documenti del vostro viaggio:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • assicurazione medico-bagaglio
    • lista e voucher degli hotel
    • etichette bagaglio


    Il biglietto ACTV per il trasporto pubblico a Venezia (esclusa bici) viene consegnato in loco.

     

     

  • Al vostro fianco

    Assistenza

    Nel documento finale sarà indicato il numero di telefono da contattare in caso di emergenza durante la vacanza.
    Il team Girolibero sarà sempre a disposizione ai numeri di telefono dell'ufficio durante gli orari di apertura.

  • 1 Da combinare

Dettagli vacanza

 

da 620 €

8 giorni / 7 notti, hotel 3/4*

Formula vacanza

Individuale

 

Quota per persona in camera doppia
620 € in camera doppia, hotel 3/4*

Comprende

  • 7 pernottamenti con colazione
  • App con mappe, punti di interesse e tracce GPS
  • Materiale informativo digitale
  • Trasporto bagagli
  • Biglietto per il transfer in vaporetto del giorno 5 (bici ESCLUSA)
  • Assistenza MAXI
  • Assicurazione medico/bagaglio


Non comprende

  • Tasse di soggiorno (ca. 10-15 €)
  • Quanto non specificato alla voce “Quota comprende”


Supplementi
230 € camera singola
70 € stagione 2 (24.04 - 18.06 e 6.09 - 1.10.2021)
120 € stagione 3 (19.06 - 5.09.2021)

Notti extra in doppia/singola con colazione:
55/85 € a Vicenza
70/100 € a Mestre
a partire da 90/150 € Venezia*
* Su richiesta, pernottamento a Venezia anziché Mestre, con relativo supplemento.

Biciclette a noleggio:
230 € bici da corsa di alta gamma

Altri accessori su richiesta:
15 € caschetto (misure 54-61 cm)

Riduzioni
150 € per la terza persona in camera

 

Il rischio calcolato fa parte del nostro mestiere, ma quest’anno non possiamo rischiare di farti partire. Qui ti spieghiamo il perché e intanto ci prepariamo al 2022, sicuri di ripartire alla grande!
Portaci in viaggio con te e facci (ri)scoprire posti bellissimi dove tornare a viaggiare dal 2022: mandaci una vera cartolina o condividi sui social una foto della tua meta estiva, scopri qui come fare.
Iscriviti alla
newsletter

Ci stiamo preparando al 2022, sicuri di ripartire alla grande!

Restiamo in contatto con la nostra newsletter: ci terrai compagnia?

 

payment